Cosa sono i viaggi di fede

Viaggi di fedeI viaggi di fede o pellegrinaggi sono dei cammini spirituali che i credenti compiono in nome della propria fede e che hanno come comune denominatore la lotta alla discriminazione e alla repressione.

I pellegrini compiono questi viaggi sacri per aprirsi davanti a Dio e per liberarsi da tutti i peccati materiali.

Una prerogativa di estrema importanza nei viaggi di fede è quella della condivisione. Il fedele che partecipa al cammino si sentirà più al sicuro compiendo il viaggio insieme con altri fedeli con i quali si unirà in un’unica preghiera e in un dialogo spirituale continuo per tutta la durata del pellegrinaggio.

Questi viaggi verso i luoghi sacri sono sia fisici che interiori e verranno svolti nella più pura e trasparente tolleranza di opinioni e in una continua condivisione di esperienze individuali.

Quali sono gli obiettivi dei viaggi di fede

L’obiettivo primario della chiesa e del pensiero cattolico è quello di riuscire a portare in pellegrinaggio tutti quei fedeli che vivono in quelle aree territoriali più difficili o negli ambienti più disagiati, poichè sono quelle le persone che hanno più bisogno di sentire vicino la presenza della chiesa e della parola di Dio.

Sarrebbe molto utile infatti far sentire a questi fedeli la coesione e la presenza di Dio per dare loro aiuto e speranza. Un’altro degli obiettivi dei viaggi di fede, inoltre, è quello di aiutare i fedeli più giovani che attraversano un periodo di difficoltà o di sofferenza, e tramite la preghiera e la condivisione delle proprie sensanzioni con gli altri fedeli durante i viaggi di fede poter dare loro un appoggio spirituale.

L’obiettivo è dare la possibilità a tutti i credenti di intraprendere un viaggio spirituale per liberarsi dai peccati materiali, unirsi in preghiera e aprirsi totalmente davanti a Dio. Il pellegrinaggio verso i luoghi sacri è un momento di esperienza personale e religiosa molto significativa ed è il momento in cui ogni fedele si troverà a fare un esame di coscienza personale molto profondo e di pentimento dei propri peccati, per mettersi a nudo davanti alla parola del Signore.

Tutti i credenti, almeno una volta nella vita dovrebbero incamminarsi nei viaggi di fede, per avvicinarsi a Dio e per dare e ricevere conforto e speranza.

Lascia un commento